Navigare Facile

Piccoli Animali Domestici

I PIccoli Animali di Casa

Avere in casa un piccolo animale è una vera fortuna: porta allegria, un po' di movimento e ci farà compagnia sempre perché anche nei momenti più tristi sarà in grado di strapparci un sorriso.
Gli animali domestici che possiamo decidere di adottare come nuovi amici sono molteplici; infatti, vanno al di là del classico, fedele cane o dell'amatissimo gatto, e possono andare dal conosciutissimo criceto, fino ad animali davvero insoliti, per i veri appassionati, come serpenti o iguane, passando, ovviamente, dai coloratissimi uccellini e dagli affascinanti pesci.
Ma quali sono questi piccoli amici così carini e curiosi?

Prima della moda del coniglio nano, piccolo, dolce e paffuto, certamente i piccoli animali da compagnia preferiti dalle famiglie erano i criceti; oggi, invece, altre specie si sono aggiunte a questi due adorabili roditori, allungando notevolmente la lista; tra questi ci sono: i cincillà, le cavie ( porcellini d'india), il gerbillo, i topolini (o surmolotti) e lo scoiattolo coreano; ovviamente, anche se alcuni di questi sono già piuttosto curiosi, esisto altri piccoli animali che vengono tenuti in casa e che, se possibile, sono ancora più inusuali, per esempio possiamo citare il furetto, la tartaruga, il petauro dello zucchero, o, addirittura, la moffetta.

Fino a qui si è parlato solo di piccoli animaletti a quattro zampe, ma nelle nostre case spopolano anche gli amici a due zampe e troviamo quindi canarini e pappagalli delle specie più diverse e dagli ammaglianti colori.
C'è poi chi di zampe proprio non ne è, è il caso del famosissimo pesce rosso di cui spesso non ci si accontenta più; ecco quindi spuntare, su un ripiano della nostra casa, un bell'acquario ricco di pesci dei più diversi e colorati, oppure un terrario con un affascinante serpente esotico.
Tutta questa varietà di animali potrebbe mettere in crisi chiunque si trovi ad affrontare una scelta ma, per evitare di prendere un animale di cui poi non potremo prenderci cura adeguatamente, sarà bene pensare e valutare bene ogni soluzione prendendo in considerazione gli animali le cui caratteristiche rispondono meglio ai nostri desideri ed alle nostre esigenze.
Infatti, ognuno di loro ha dei bisogni e delle proprie abitudini che vanno rispettate perché, per quanto piccoli, sono comunque degli altri esseri di cui dobbiamo prenderci cura con tutte le accortezze del caso e che, se adeguate ai nostri desideri, possono trasformare dei piccoli animali in nostri grandissimi amici.
Ovviamente accudirli, a seconda della razza e della specie, comporta un certo impiego di tempo che può variare anche per la frequenza con cui queste cure devono necessariamente essere applicate. Proprio queste cure, peraltro, sono un buon mezzo per i nostri bambini di imparare il rispetto per gli animali ed il significato del senso di responsabilità. In più, la relazione con questi piccoli animali insegnerà al bambino il modo giusto per relazionarsi con loro e con sé stesso.
Visti tutti questi benefici che i piccoli animali possono portare a noi e alla nostra famiglia, allora perchè non adottarne uno? Che siamo soli, in coppia, con figli, giovani o anziani a questi piccoli animali di certo non importa; l'importante è l'affetto che siamo in grado di donare.